Tennis vintage | Collezionismo | Salvatore Sodano

La passione per il tennis conosce varie sfaccettature, una di queste è quella del collezionismo, passione che per Salvatore Sodano si è tramutata in una raccolta di materiale tennistico davvero invidiabile.
La competenza con cui lo storiografo e collezionista Salvatore sta portando avanti il suo singolare progetto ha davvero dell’incredibile.
Volete informazioni sulla vostra vecchia racchetta di legno impolverata e dimenticata per anni nel solaio? www.tennisvintage.it, buon viaggio nella storia del tennis!

Un pò di storia
Un pò di storia
Collezionismo
Organizzazione Eventi
Organizzazione Eventi
Organizzazione Eventi
Organizzazione Eventi
 
Quali sono i valori dello sport
 

La diffusione della pratica sportiva in quasi tutte le società del mondo contemporaneo è il segno evidente dell'importanza che lo sport ha assunto in quelle realtà da un punto di vista sociale, economico e politico. Lo sport è parte integrante della cultura di una società e si sviluppa in simbiosi con i cambiamenti che la contraddistinguono.

Il termine sport  ha una lunga storia, traendo origine addirittura dal termine latino “deportare”  che tra i suoi significati aveva anche quello di “uscire fuori porta”, cioè uscire al di fuori delle mura cittadine per dedicarsi ad attività sportive.

Una concezione, largamente diffusa soprattutto nei paesi con maggiori tradizioni sportive, è che lo sport debba essere considerato un mezzo di trasmissione di valori universali e una scuola di vita che insegna a lottare per ottenere una giusta ricompensa e che aiuta alla socializzazione ed al rispetto tra compagni ed avversari. Per questo motivo l'educazione fisica ha e deve continuare ad avere sempre di più una parte fondamentale nell'educazione dell'individuo già all'interno della scuola.

 
 
Quale è la promozione giusta fatta per il tennis negli ultimi anni?
 
Dopo la "scomparsa" dei campioni nazionali del nostro sport, promuovere il tennis, specialmente per quanto riguarda i giovani, diventa sempre più un’impresa assai ardua. È importante che la scuola di tennis funzioni e che sia professionale ma durante gli ultimi anni le uniche cose che si è tentato di fare sono stati alcuni timidi tentativi di introdurre il tennis nelle scuole pubbliche, iniziativa valida, lodevole e fondamentale ma perseguita con scarso convincimento e poco interesse e che quindi è puntualmente, (ogni volta che è stata proposta), naufragata.
Spesso questo compito così complesso, che ovviamente richiede un'enorme spiegamento di mezzi, è stato affidato a poche persone a cui venivano dati inadeguati strumenti per raggiungere lo scopo e come si sa la buona volontà di poche e isolate persone da sola non basta.
Pare che la FIT (Federazione Italiana Tennis) consideri gli Internazionali d'Italia come sufficiente promozione dello sport, che sicuramente sono un bene e se continueranno ad arrivare i campioni faranno sempre il tutto esaurito, ma personalmente credo che bisogna intraprendere la strada culturale, far conoscere ai giovani cosa è stato il tennis nel secolo scorso, farli appassionare attraverso i racconti di storie fantastiche (quelle raccontate dai vecchi maestri di tennis a bordo campo), talvolta inventate ma sempre convincenti. Certamente i libri in commercio in questo contesto hanno il loro “peso” (nel vero senso della parola), troppo spesso però ripetitivi nei contenuti, tralasciando l’importanza dei piccoli dettagli, quelli che talvolta fanno incuriosire e che aprono la mente proiettandola all’approfondimento.
Il contributo personale, dunque, sarà quello di fare appassionare attraverso mostre itineranti, chiunque, dall’adolescente all’anziano, per mezzo di eventi mirati sulla Storia del Tennis:
 
Tutto questo vi sarà dato in visione per mezzo di un museo mobile, allestito secondo il tipo di manifestazione da rappresentare, nel caso della “Festa dello sport”, manifestazione/evento annuale per esempio oppure la presentazione del nuovo sponsor tecnico dove abbinare, per mezzo di una mostra, la storia dello sponsor ma anche la premiazione di un importante torneo o la presentazione di un libro.

Questo ed altro ancora potrebbe far parte della storia sociale della vostra istituzione culturale/sportiva.
Salvatore Sodano
tennisvintage@yahoo.it
 
 
Organizzazione Eventi
tennisvintage@yahoo.it
Tennis vintage. La passione per il tennis conosce varie sfaccettature, una di queste è quella del collezionismo, passione che per Salvatore Sodano si è tramutata in una raccolta di materiale tennistico davvero invidiabile.
La competenza con cui lo storiografo e collezionista Salvatore sta portando avanti il suo singolare progetto ha davvero dell’incredibile.
Volete informazioni sulla vostra vecchia racchetta di legno impolverata e dimenticata per anni nel solaio? www.tennisvintage.it, buon viaggio nella storia del tennis!
2007-2017 Tennis Vintage Salvatore Sodano +39 366 6237875